Puntata del 6.4.2018

Il passaggio generazionale immobiliare: dal geometra al notaio

Le successioni ereditarie, le divisioni, le donazioni. Aspetti tecnici e giuridici, le necessità e le problematiche del Geometra. La verifica della conformità edilizio-urbanistica dei fabbricati ante ’67, le eventuali sanatorie. Di questo e di molto altro si è discusso durante l’annuale convegno, organizzato dal Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Verona: “Il passaggio generazionale immobiliare: dal geometra al notaio”.

Un incontro che rientra nell’ambito della formazione continua offerta ai geometri veronesi. Le telecamere de “Il lavoro a 360°” di Elisa Tagliani, in onda su Telearena e TeleMantova, hanno realizzato uno speciale reportage, raccogliendo le testimonianze di Fiorenzo Furlani, presidente della società Cooperativa Geometri Veronesi; Roberto Scali, presidente Collegio Geometri e Geometri Laureati della provincia di Verona; Paolo Broccoli, notaio e membro della Giunta Nazionale di Federnotai e Giovanni Uderzo, libero professionista.

Formazione per i professionisti ma non solo l’attività del Collegio infatti si rivolge anche ai giovanissimi che sognano un futuro nelle costruzioni: Nicola Turri, referente Orientamento e formazione del Collegio di Verona, ci spiega come entrare in contatto con lo stesso Collegio e con gli Istituti Tecnici (CAT) presenti sul territorio.

Essere geometri significa anche stare al passo con i tempi, con la modernità e lavorare in team con tutti i professionisti della filiera. Elisa Tagliani ha raccolto le testimonianze di due giovanissime “quote rosa” della Cooperativa Geometri Veronesi: Giada Zampieri e Vania Rama.

Buona visione!
#elisatagliani #tgadv